WPT National di Venezia: Oggi un final table di livello con Salvatore Scrivo davanti a tutti

Un WPT National che ha riscosso molto successo visti i 328 partecipanti che hanno versato nelle casse del Casinò Ca’ Noghera di Venezia ben 990€ di buy-in per 36 posti a premio con un 65.000€ di prima moneta, premi arrivati dopo una lunga bolla a fine Day 2. Si è partiti con il Day 3 di ieri con tutti i giocatori a premi e come di consueto con eliminazioni frenetiche su tutti i tavoli, tra gli eliminati di oggi troviamo Giacomo Fundarò  al 25° posto per 2.500€ uno dei protagonisti di questi giorni, eliminato da Antonio Bernaudo, al 17° posto esce Giannino Kart per 3.300€.

Ricca di colpi di scena la fase pre tavolo finale a partire dall’eliminazione di Steven Minelli che probabilmente ancora non si è reso conto di come non sia arrivato al tavolo dopo 2 giorni di ottimo poker, viene estromesso dal torneo all’11° posto dalle Dame di Salvatore Scrivo che diventano 3 sul flop e vanno a scoppiare gli Assi dell’ex concorrente della casa degli assi, che uscirà poco dopo per 4.700€. Ma le sorprese non finiscono qui infatti neanche il tempo di organizzare il tavolo finale non ufficiale che esce al 9° posto un amareggiato Dario Sammartino, Dario decide di pushare da bottone con Kf 7f l’apertura di Bernaudo qualche posizione prima, ma da Small Blind arriva il repush con AK di Mauro Muratori, folda Bernaudo e Sammartino si trova svantaggiatissimo niente miracoli e out al posto con 6.200€.

Ci sarà da divertirsi oggi dalle 14.00 con un tavolo finale pieno di nomi importanti, che occupano dalla quarta all’ottava posizione, grinder online di assoluta esperienza e bravura in ordine di chips: Erion “erionis” Islamay, Domenico “ddomenico” Drammis, Antonio “A.Bernaudo” Bernaudo, Gianluca “pokerbern” Bernardini e Gianluca “BloOdMoNeY” Speranza.

Il tavolo finale completo:

  1. Salvatore Scrivo, 2.435.000
  2. Mauro Muratori, 2.160.000
  3. Marcello Montagner, 1.805.000
  4. Erion Islamay, 950.000
  5. Antonio Bernaudo, 780.000
  6. Domenica Drammis, 625.000
  7. Gianluca Bernardini, 590.000
  8. Gianluca Speranza, 500.000