News da Las Vegas: Al Day 5 del Main Event andaranno solo Visalli e Galtieri tra gli azzurri, Preite, Isaia, Guerra e Zarbo ITM, out anche Phil Ivey

In 291 stasera giocheranno il Day 5 del Main Event WSOP tra loro solo 2 azzurri “duri a morire” verrebbe da dire, Gianfranco Visalli (687.000) e Filippo Galtieri (98.000), il primo sopra average e con ampio spazio di manovra per stasera, il secondo invece short con quasi 10 bui visto che il livello 19 da cui si ripartirà sarà 5.000/10.000. Comunque si possono ritenere soddisfatti visto il risultato raggiunto in Top 300 di un torneo lungo e complicato come il Main, inoltre si sono già assicurati 33.000$ di premio.

Tra gli azzuri che hanno terminato con una prestigiosa bandierina troviamo: Giuseppe Zarbo (648°, 18.406$), Alessio Isaia (535°, 22.678$), Cristiano Guerra (476°, 25,756$) e Gaetano Preite (355°, 29,400$). Purtoppo non ce l’hanno fatta Dario Sammartino, Michael Tabarelli e Max Pescatori che vede i suoi Assi crakkati da una coppia di 7 a 10 dai premi e non riesce neanche quest’anno a sfatare la “maledizione del Main”.

Curioso il momento della bolla i cui c’erano 5 giocatori all-in che hanno generato le eliminazioni di Kori Hunter, John Dwyer e Cai Zhen che hanno diviso il 692°, dividendosi circa 6.000$ a testa con Cai Zhen che a sorte vince anche l’iscrizione al Main del prossimo anno!

Chi aveva molto esaltato in questi giorni di gioco era sicuramente Phil Ivey che però non è andato oltre il 430° posto quando su un board 9-9-2-2 decide di pushare al turn con AK, trovando però il pronto call di John Kabbaj con coppia di Jack! Tra gli estromessi dal Main ITM anche Olivier Busquet 641°, Tony Hachem 540° fratello di Joe, Phil Galfond 527°, Raul Mestre 461°, Faraz Jaka 333°, e John Juanda 292°.

Stasera invece, per il Day 5 davanti a tutti ci sarà l’americano Matthew Hauge con 2.808.000 chips, seguito da Zach Jiganti 2.364.000, e da Griffin Benger, terzo con 2.329.000.

chipcount Main Event wsop Day 4, confrontapoker.com