Archivi autore: confrontapoker

I migliori 10 giocatori di poker australiano

“Nella prima settimana di gennaio 2020 è stata pubblicata la classifica del 2019 Global Poker Index (GPI) e il primo della classifica è Kahle Bums.
Il 2019 per Bums è stato un eccellente anno di poker, a livello mondiale si è classificato quarto.

Come classificare i giocatori di poker online.

Il Global Poker Index i è un sistema che classifica tutti i giocatori in tutto il globo. I giocatori vengono classificati per prestazioni generali, principalmente, ma anche dal paese di provenienza e del genere. I Tornei per la classifica, vengono considerati tali se vi partecipano un minimo di 32 giocatori e per il quale si richiede la quota di partecipazione al torneo di almento 1$, devono inoltre essere accessibili al pubblico.

Per raccogliere punteggio, i giocatori devono vincere i tornei, di solito i giocatori riescono ad entrare in classifica come quella della Global Poker Index o altre classifiche grazie ai molti tornei live.
Ogni classifica a un suo sistema di assegnazione dei punti alla fine dell’anno, per vincere il premio il giocatore dell’anno. Il monitoraggio del giocatore comprende gli ultimi 36 mesi. La classifica GPI invece limita il monitoraggio a 5 semestri per l’ultima metà di questi 36 mesi e 18 mesi più lontani. Il punteggio più all’anzianità del giocatore, corrisponde al grado del GPI.

Ora vediamo insieme i 10 migliori giocatori di poker australiano del 2019

Kahle Burns, punti ottenuti 3.641,63. Il 2019 per Burns è stato un anno fantastico. Alla fine di novembre, si è classificato primo nella classifica mondiale, ma nel mese di dicembre è sceso al quarto posto. .Nel solo 2019, il giocatore guadagnato più di 4,3 milioni di dollari in competizioni dal vivo, cominciando con un premio del Crown Poker Championship, a maggio. Ha vinto due WSOP Gold Bracelets alla WSOP Europe Series nella Repubblica Ceca in ottobre, ha vinto il titolo di Masters a Las Vegas in novembre e ha vinto numerosi Final Tables alle High Stake Tornes dalle Bahamas a Barcellona. Nella scorsa settimana, alla festa di poker di MILLIONS UK, Burns ha vinto un Super High Roller per 350.000$. Insomma si sta preparando a un nuovo anno di vincite.

Robert Campbell che ha ottenuto 2.274.67 punti. Anche per Campbell il 2019 è stato fantastico il suo miglior anno di record nei tornei live con oltre 753.667$. È nelle classifiche importanti dal 2011, ma è nel 2019 che è riuscito a vincere due medaglie d’oro a Las Vegas, per non parlare di molti altri final table.
Michael Addamo che ha ottenuto 2.210.27 punti. Addamo è un bravissimo giocatore di poker nel 2019 ha vinto nel Aria High Roller a giugno e i finalisti con un alto tasso di scommesse in tutto l’anno, per un totale di quasi 2,3 milioni di dollari. Ma il 2018 è stato un anno migliore per lui, con un guadagno di oltre 2,8 milioni di dollari.

Michael Egan 2.067,48 punti. Con un profitto di 488.000 dollari nel 2019, Egan ha fatto la maggior parte del suo lavoro nei tornei australiani. La sua vittoria nel 2019 è però giunta al WPT Cambodia in occasione dell’evento High Roller. Ma guardate il 2020, perché ha già guadagnato più di 63.000 dollari nei primi 10 giorni del calendario.

Vincent Huang 1.925,50. Un anno ottimo dove il suo profitto totale è di oltre 344.000 $, che lo ha portato a classificarsi al quinto posto nella classifica australiana del POY. Il suo anno è iniziato con due vittorie nei campionati Millions 2019, e ha continuato a lottare con le final table per i campioni The Star Sydney e gli eventi WPT in Australia e Vietnam.

Adrian Chin punteggio 1.863,50 Questo giocatore di Perth ha guadagnato 282.000 dollari nel 2019 e ha vinto degli eventi alla Crown Championship e alla Sapphire Series Poker Challenge.

David Wang con 1.861,85 punti. Con i finalisti da Las Vegas a Taiwan, la grande vittoria di Wang nel 2019 andò a The Star in The Million Apl. Nel 2019 ha guadagnato quasi 259.000 dollari.

Michael Seymour con 1.858,96 punti. Le vincite di oltre 255.000 dollari nel 2019 per Seymour cominciarono con diverse final table e una vittoria nella squadra di poker dei Aussie Millions 2019. Ha anche presentato gli eventi finali alla WPT Vietnam, alla APT Philippines e alla WPT Australia.

Ussein Hassan con 1.843.63 punti Anche Hassan,ha avuto il suo anno migliore nel 2019 con un profitto di oltre 439.000 $. Questa somma includeva una vittoria all’evento APL Million Main e una nella serie WPT Australia.

Sam Higgs ha totalizzato 1.785,14 punti. Quest’anno Higgs ha vinto oltre 418.000 $. I migliori posizionamenti per lo European Poker Tour (EPT) di Monte Carlo, ARIA Las Vegas, EPT Barcellona e Praga e per la World Series of Poker Europe sono promettenti per un 2020 ancora migliore.

Dove giocare a poker nei casino italiani terrestri

In Italia, non abbiamo molti casinò ad oggi ne abbiamo solo 11 casino:

  1. Casinò de la Vallée – Saint Vincent Poker Raum (11027 Saint-Vincent, Aosta);
  2. Casinò di Venezia – Ca ‘Vendramin Calergi Poker Room (Cannaregio, 2040, 30121 Venezia VE) Via Paliaga Poker Raum (Via Paliaga, 4, 30173 Venezia VE);
  3. Casinò Le Palme presso Hippodrome Abruzzo Poker Raum (Via Salara, 55, 66020 San Giovanni teatino CH);
  4. Sala da poker del casinò di Campione (Piazzale Milano, 2, 22060 Campione d’Italia, CO);
  5. Sala da poker Casinò Le Palme Civitanova (via Giorgio Sidney Sonnino, 7, 62012 Aurora MC);
  6. Poker de Sanctis (Corso degli Inglesi, 18, 18038 Sanremo IM);
  7. Costa Crociere – Mediterranea Poker Raum (Via dei Calafati, 16, 17100 Savona SV);
  8. Princess Cruises – Pacific Princess Pokerroom (Piazza Vittorio Emanuele, 19, 00053 Civitavecchia RM);
  9. Casinò Pokerraum e Resort Saint Vincent (Via Mus, 11027 Saint-Vincent AO);
  10. Slottery Las Vegas Olgiate Olona Poker Raum (Via Busto Fagnano, 44, 21057 Olgiate Olona, VA).

Le norme che regolano il gioco d’azzardo in Italia, sono diventate ad oggi abbastanza ragionevoli, ma prima non era così.

Quando era agli inizi il gioco d’azzardo online, le normative che lo regolavano erano molto restrittive. Era severamente vietato giocare a poker online. Per fortuna, come in altri paesi occidentali, tali normative non sono stati applicate.

Quando Chris Moneymaker vinse il WSOP Main Event nel 2003, i giocatori di poker italiani fecero quello che tutti gli altri fecero in quell’anno, hanno iniziato a giocare tutti nella rete globale del poker.

Ci sono voluti quasi due anni prima che le autorità preposte italiane comprendessero che il gioco del poker a causa delle leggi vecchie e molto rigide, faceva perdere molti soldi.

Tuttavia, le autorità sono riuscite, prima degli altri governi Europei hanno fatto fronte a questo problema. Infatti nel 2007 l’Italia ha emanato nuove regole per i giocatori di poker online, questo a dato vita al mercato Italiano del poker con norme che lo regolano.

 

PokerStars collabora con Tribe

PokerStars collabora con Tribe

Pokerstars. com il sito web di livello internazionale di poker, arriva in Michigan, lavorerà con una tribù Indiana per offrire il gioco del Poker, scommesse sportive e altri giochi all’interno dello stato di Wolverine.

Anticipiamo un altra ottima notizie per i giocatori di poker statunitensi. Nel mese di dicembre, il Michigan è il quinto stato americano a legalizzare il gioco d’azzardo online. I giocatori di poker del Michigan si sono chiesti se finalmente anche gli altri giocatori di poker possono finalmente immettersi in questo mercato. La risposta è positiva. In Occidente, la WSOP. com dell’industria di Silver Poker Internet è a rischio visto il suo irrigidimento.

Il grande magnate del poker, Kevin Mathers, ha pubblicato su twitter che sta arrivando un torneo di poker.

Lo stato del Nevada ha un accordo di liquidità condiviso con lo stato del New Jersey attraverso la WSOP. com.
Non è chiaro quando questo evento di poker inizierà, nel mese di maggio aveva chiesto una licenza in Nevada. Quando i giocatori di poker del Michigan potranno finalmente utilizzare il sito.

Aspettando il responso, possiamo annunciare che come da comunicato stampa, il gruppo Stars Group ha annunciato che la societa Little Traverse Bay Band degli Odawa Indians Gaming Authority hanno formato un contratto per portare il marchio Pokerstars nello stato del Michigan.

Il Michigan Ders avranno il merito dei giochi, dal poker alle scommesse e giochi da tavola e molto altro. L’accordo permette a Pokerstars di accedere al mercato del poker dello stato del Michigan.
Lo stato del Michigan a una popolazione di 10 milioni di abitanti, uno dei stati più popolati.

Pokerstars il sito di poker online di livello mondiale, negli Stati Uniti è disponibile sono in New Jersey, ma hanno accesso solo ad una piattaforma locale e non alla piattaforma globale di Pokerstars. Quando la piattaforma sarà accessibile anche nel Michigan, la popolazione dello stato americano di Wolverine potranno finalmente giocare con altri giocatori. La data non è stata ancora annunciata.

CASINO SOCHI WPT TOUR

CASINO SOCHI WPT TOUR

A gennaio 2020, in Russia, si è tenuto la seconda gara di campionato del WPT Main Tour, il primo premio è andato a Denys Shafikov. Questo torneo, grazie alle tante iscrizioni a generato primi pari a 1.358.200$, il vincitore del torneo si è portato a casa 225.259$.

Il campionato si è tenuto presso il Casinò di Sochi, inaugurato nel gennaio 2017. Viene considerato come il centro del Poker dell’Europa Orientale. L’interno del casino è stato progettato accuratamente. Le sale dedicate al poker, sono sempre aperte 24 ore su 24 per 7 giorni alla settimana, conquistando così milioni di giocatori di poker, dai dilettanti ai professionisti.

Il Texas Limit Hold’em e il Pot-Limit Omaha di poker di punta del casino, ma per chi lo richiede sono disponibili altre varianti del poker come Hi.lo e Crazy . Nel casino si trova anche un’altra grande area, proprio adiacente alle sale dedicate al poker, dove si tengono tornei internazionali di poker proprio come il WPT.

Il casino di Soci, offre ai suoi clienti ristoranti di alti qualità, Brunello, Buffet e il Royal bar, che riescono ad accontentare anche gli ospiti più esigenti.

Il torneo WPT è stato seguito da un vasto pubblico e hanno partecipato i migliori giocatori di poker Russi. L’anno passato al WPT , hanno partecipato i migliori di tutta la russia, Anatoly Filatov, Andrey Pateychuk, Alexander Lakhov e Konstantin Puchov. Al Party Poker Pro, il grande giocatore Filatov, è riuscito a vincere la bellezza di 5,1 milioni di dollari al torneo, ha avuto anche un grande successo la scorso anno al Main Event.
L’intraprendente Filatov anche al torneo – il Highroller del WPT – a vinto 105.906 dollari. Andrey Pateychuk, secondo a Filatov, a portato a casa 4,9 milioni piazzandosi al secondo posto nella classifica dei Mondiali nel 2019, con un premio di 58.423 dollari

Sanremo grande poker, al Casinò attesi 3000 giocatori

Sanremo Torneo di mega poker

L’élite dei tifosi di Texas Hold’em si riunirà in Europa nel casinò dal 28 aprile al 4 maggio per la seconda IPO di Sanremo.

Sanremo è la capitale simbolica del poker professionistico.

 

Sarà il torneo più importante dell’anno in Europa. la firma, nei giorni scorsi, di un contratto pluriennale di tre anni tra il casinò e la direzione del Texa Poker, per l’organizzazione di almeno due tornei all’anno.

L’impresa francese Apostolos Chantzis ha recentemente avviato una collaborazione con Ems (titolare del marchio Ipo) e si è affermata non solo come leader del settore, ma anche come collaboratore di Sanremo-Il giovane Alessandro Anfossi.

Con i tornei di poker, abbiamo dimostrato che possiamo avere una grande influenza sulla città. Ristoranti, alberghi, negozi – spiega Matuziano-Manager – trarranno sicuramente vantaggi indiretti da questo evento, di cui speriamo il successo anche quest’anno.

Le aspettative per questo incontro sono molto alte. Promette un evento in grado di far incollare più abbonati all’ultima edizione di tavoli verdi in cui ha toccato le azioni dei partecipanti nel 2844.

Il San Remo sarà la tappa finale e il grande finale dell’ex Poker Open italiano, che nel frattempo diventerà un’escursione e toccherà la città dei fiori, San Marino e la Nova Gorica slovena.

Un “mercato” che si rifà al famoso gioco americano, che vede i proventi come un aiuto a bilanciare le casse del casinò cittadino.
Il Tempio dell’Opportunità, con l’1,7% del fatturato del 2018, in confronto all’anno precedente, nasce da questi tornei, fa sì che San Remo stessa diventi la capitale italiana del poker.

Un importo garantito di un milione di euro, rispetto ai diritti d’ingresso nell’area, per l’evento principale e per quello più vicino, da 550 a 100 euro.

Si trattava di un 2019 che riportava segni positivi per il Sanremo Casino, con quasi 2.000 partite tradizionali e una raccolta di 230.000 euro in una notte al 31 dicembre.

Il 2019 era un buon presagio per l’anno solo per il calo delle entrate a dicembre, probabilmente a causa del maltempo.
La casa da gioco matuziana chiude il saldo finale del 2019 con  oltre 44 milioni di euro e un aumento del 3,6% rispetto all’anno precedente.

La notizia è stata annunciata dal Presidente Adriano Battistotti con i direttori Barbara Biale e Giancarlo Ghinamo.

Il ricavato è stato distribuito su giochi tradizionali per quasi 9 milioni di euro e su giochi meccanici per 35,5 milioni di euro.

È stata inoltre premiata la sala da poker, che nel 2019 chiuderà con oltre 1,7 milioni di euro, dimostrando così l’interesse crescente dei giocatori di poker nei tornei mensili e settimanali a un livello sempre migliore,

Anche il nuovo anno offre dati interessanti.

Al 31 dicembre, infatti, lei è stato assegnato con 8 super-jackpot di 4999 euro in una serata con un giocatore toscano che festeggia il nuovo anno con una distribuzione di 20 mila euro.

Il casinò di quest’anno si è concentrato su Rocco Papaleo alla Casa dell’Opera, Los Locos, Massimo Bagnato e Gin & Fitz in soffitta, musica, gioia e buona fortuna.

Queste erano le componenti redditizie del casinò Matuziano di Capodanno.

Anche le sale esaurite con clienti che ballavano con Rocco Papaleo all’aftertheater hanno portato a un allegro countdown, che tradizionalmente ha portato fortuna a molti clienti”, commenta il casinò.

Abbiamo accolto il 2019 con apparizioni di grandi artisti, con una festa del coro che ha coinvolto tutti i nostri spazi.

Un intrattenimento di alta qualità che diverte e i numerosi profitti che hanno premiato i nostri clienti e i numerosi turisti che hanno festeggiato con noi nel 2020 “- Il Presidente Adriano Battistotti si unisce ai consulenti Barbara Biale e Giancarlo Ghinamo.

Con un bilancio di fine anno di oltre 44 milioni di euro e un aumento del 3,6% rispetto all’anno precedente, secondo i direttori, un obiettivo importante è stato raggiunto grazie all’impegno di tutto il personale che ringraziamo: un risultato, che condividiamo con il prossimo consiglio di amministrazione.

È con nuovo entusiasmo che affrontiamo gli anni ’20, quando ci impegniamo a rendere più competitiva la nostra impresa, a rispettare la sua tradizione e il suo fascino, essere tecnologicamente avanzata e adeguata alle esigenze di un mercato sempre più globalizzato.

Il Poker è un gioco di strategia

Le varianti più apprezzate del poker online
Il Poker ti dà la possibilità di scegliere tra diverse tipologie di partite online, ma anche di utilizzare i bonus più vantaggiosi del casinò.

Che si tratti di un bonus da casinò senza deposito o con deposito. Oltre a questi bonus presenteremo ogni giorno nuove azioni e offerte speciali per questo gioco di carte.

Siccome il poker è un gioco di strategia, ho preparato anche una serie di articoli per farti capire meglio come funziona il gioco e quali strategie di vincita sono utili in una sala giochi online.

Ci sono diverse varianti del gioco online, quindi parleremo di ognuna, incluse le offerte per il poker, come le applicazioni, e come personalizzare lo stile di gioco per vincere.

Il poker online è disponibile 24 ore su 24 nei casinò online e dal vivo. Inoltre, noterete che ci sono altri stili o varianti di gioco che potete giocare. In questo modo puoi selezionare una pagina di poker che si basa sullo stile preferito.

Siamo qui per aiutarvi nel mondo del poker online e per guidarvi.

Se decidi di partecipare a un torneo, ti accompagneremo passo dopo passo per assicurarci che tu abbia la migliore esperienza online e soprattutto che vinca grandi premi. Vi spiegheremo tutto sul poker online, dalla terminologia del gioco ai giocatori più popolari.

Inoltre, vi terremo sempre aggiornati sulle ultime notizie e gli articoli di questo gioco di carte online.

Il nostro obiettivo è rendere il poker online più accessibile e più comprensibile, e quindi ancora più redditizio.

Ogni volta che i nostri giocatori vincono, siamo molto felici.

Poiché vogliamo creare una comunità di giocatori che siano entusiasti di questo gioco di carte, vogliamo lavorare con i migliori, sia nei casinò online che nei giochi di carte online.

Vogliamo inoltre fornire ai nostri giocatori materiali e informazioni di qualità.

Ecco perché siamo sempre al corrente di quello che succede nel mondo di questo gioco di carte in Italia – e non solo di quali attività promozionali si tratti, e di quali giochi a poker online si può giocare da noi.
Il poker è molto più redditizio se si godono bonus, azioni o offerte speciali.

È importante fare più soldi giocando a carte o giocando a carte online.

E i bonus per il casinò sono un’ottima opportunità per aumentare notevolmente i vostri profitti nel poker online.

Sia che tu giochi su una pagina di poker o che partecipi a un torneo, un bonus di benvenuto ti porterà sempre più soldi. I bonus più comuni sono quelli sviluppati appositamente per i nuovi giocatori.

Con questo tipo di bonus di benvenuto – con o senza deposito – si ottengono soldi gratis per giocare. Dalla nostra parte potete scoprire di più in Italia del poker e sui bonus disponibili.

Assicurati di scegliere sempre i migliori per te. Come ho già detto, vogliamo che i nuovi giocatori siano soddisfatti e ottengano solo grandi profitti online. Inoltre siamo fermamente convinti che una community online con i vincitori sia una comunità felice.

Vi invitiamo a leggere di più su come funzionano i bonus di benvenuto e poi a scegliere il bonus esclusivo del casinò per voi.

Con un bonus d’iscrizione hai la possibilità di aumentare le tue vincite in occasione di giochi a carte online o live. Nei nostri articoli trovate la prima cosa che succede nei casinò online: questi sono i bonus più redditizi per i giochi di carte.

Giocando a poker online nel mercato  del gioco d’azzardo potete giocare gratis, soprattutto se avete un bonus da casinò senza deposito – e come trasformare il vostro gioco in un business redditizio.

Il bonus d’iscrizione è un metodo ampiamente utilizzato nei casinò online per attirare nuovi giocatori.

Come funziona Di solito un bonus di benvenuto al deposito ammonta ad almeno il 100% dell’importo versato. Con un bonus del 100%, il suo conto raddoppierà. Una differenza tra i bonus di benvenuto è la somma massima che si può ricevere.

 

Più è generoso il bonus d’iscrizione, più soldi ricevete per il poker online. Per esempio, se si usa un bonus del casinò al 100% e si depositano 200 euro sul conto del casinò, si ottengono altri 200 euro per il denaro libero. Quindi ha un bonus di 400 euro per giocare a poker online o dal vivo.

Se ricevete un bonus di benvenuto senza deposito, riceverete soldi gratis da noi o dai casinò online, senza dover pagare in contanti sul vostro conto del casinò. Entrambi i bonus del casinò sono soggetti alle condizioni di esercizio che dovete assolutamente leggere.

Sul nostro sito trovi sempre tutto ciò che ti interessa dei bonus di benvenuto – con o senza deposito -, offerte e azioni per i giochi di carte. Tutto in un unico posto, nella nostra guida online, e i casinò online con cui lavoriamo sono controllati e sicuri.

Abbiamo cercato e scelto i casinò più popolari sul mercato italiano con cui ci piace giocare.

I nostri giocatori ricevono offerte esclusive, azioni pubblicitarie uniche nel loro genere e diversi giochi di carte online solo da casinò online affidabili. Abbiamo delle offerte per te: Sisal, William Hill, Snai, 888 e i grandi casinò con le carte.

Per un’esperienza più redditizia nel settore del poker online, oltre alle offerte, ai bonus o alle azioni del casinò a cui puoi partecipare, le strategie o le tattiche di vincita che scegli sono molto importanti.

Sul nostro sito trovi tutte le informazioni necessarie in merito alle strategie di gioco, alla gerarchia delle carte da gioco e ai consigli dei migliori giocatori che hanno vinto campionati e tornei online.

Inoltre, ogni giorno ci arriva un’offerta speciale, un bonus gratuito o un bonus del casinò per aumentare i profitti.

Con un bonus di benvenuto puoi giocare online gratuitamente senza correre alcun rischio e con questo gioco a carte fai soldi direttamente da casa, sia che tu giochi in tempo reale sia in un gioco standard su una pagina da poker.

 

Steve Albini

Steve Albini vince l’evento del Seven Card Stud del World Series of Poker

Steve Albini ha avuto una carriera leggendaria come musicista e produttore esibendosi in gruppi come i Big Black e Shellac e prestando servizio come tecnico di registrazione per artisti del calibro di Nirvana, Pixies e innumerevoli altre band.
Il 55enne di Chicago può ora aggiungere la vincitoria del braccialetto d’oro delle World Series of Poker accanto alla lista di tutti i suoi successi musicali.
Albini ha superato 310 giocatori per vincere il Seven Card Stud da 1,500 dollari riuscendo a vincere in un tavolo finale che includeva artisti del calibro di Frankie O’Dell, Chris Ferguson e Jeffrey Lisandro.
Albini ha detto ai giornalisti delle WSOP che il due volte vincitore del braccialetto Brandon Shack-Harris è stato di grande aiuto per portarlo nella cerchia dei vincitori.

“”Gli devo moltissimo per il mio sviluppo come giocatore, devo molto al mio gruppo di pari e a tutte le persone con cui gioco sempre a Chicago, sono tutte persone amichevoli che sono aperte con le loro conoscenze, devo un enorme debito di gratitudine a mia moglie Heather, c’erano molte cose complicate a casa””

Oltre al denaro e al braccialetto, Albini è stato anche premiato con altri 480 giocatori come Giocatore dell’Anno per aver vinto questo evento, questo è stato il suo primo tavolo finale nel 2018, e la vittoria lo ha portato al 670° posto nella classifica Player of the Year 2018.

Albini è arrivato nell’ultimo giorno in quinta posizione con nove giocatori rimasti, Chris Ferguson è partito alla grande, eliminando Stephen Rivers al nono posto (6,451 dollari) e Esther Rossi all’ottavo posto (8,355 dollari) per conquistare il comando.

Katherine Fleck ha mandato Michael Moore al settimo posto (11,095 dollari), Albini si è mantenuto alla portata della cima della classifica eliminando Paul Sexton al sesto posto (15.096 dollari), Ferguson ha esteso il suo vantaggio quando ha eliminato Frankie O’Dell al quinto posto (21,035 dollari).

Albini ha modificato drasticamente il panorama al tavolo finale vincendo un enorme piatto contro Ferguson salendo in testa.
Poco dopo Ferguson è stato eliminato piazzandosi al quarto posto (29.999 dollari).

Lisandro ha eliminato Katherine Fleck al terzo posto per impostare l’heads-up finale contro Albini, Fleck ha guadagnato 43.765 dollari per la sua corsa profonda in questo evento.
Albini ha iniziato con un leggero vantaggio su Lisandro durante l’heads-up per poi riguadagnare il vantaggio e vincere alla grande.

Ecco uno sguardo ai pagamenti e ai punti POY assegnati al tavolo finale:

Posto Giocatore Guadagni (Dollari ) Punti POY
1 Steven Albini 105.629 480
2 Jeffrey Lisandro 65.282 400
3 Katherine Fleck 43.765 320
4 Chris Ferguson 29.999 240
5 Frankie O’Dell 21.035 200
6 Paul Sexton 15.096 160
7 Michael Moore 11.095 120
8 Esther Rossi 8.355 80

Phil Ivey

Phil Ivey vince Triton Poker Montenegro da 250.000 dollari

“Phil Ivey è una leggenda vivente nel mondo del poker, ma il dieci volte vincitore del braccialetto World Series of Poker non è stato visto molto nel circuito dei tornei internazionali negli ultimi anni. Ivey ha mantenuto un basso profilo mentre era coinvolto in una battaglia legale sulle vincite del baccarat.
Il 41enne non aveva registrato un cash live dal gennaio 2016, ma ha concluso questa settimana vincendo vittorioso nel Triton Super High Roller Series 2018 del Montenegro da 250,000 dollari HKC.

phil-ivey
Ivey è sopravvissuto a un totale di 61 giocatori vincendo 617,396 dollari, portando i suoi guadagni dal vivo a 24.083.744 dollari.
Il poker a mazzo corto (noto anche come six-plus hold’em) utilizza solo 36 carte, con i due, tre, quattro e cinque rimossi.
Gli assi giocano sia come la parte superiore di una scala broadway sia come un cinque per completare una scala a nove.
Come conseguenza del numero ridotto di carte, le scale diventano più comuni mentre i colori sono meno probabili.
Di conseguenza, il gioco viene comunemente giocato con un colore che batte un full, il gioco è incredibilmente popolare nella scena del poker high stakes in Asia.
L’ultimo giorno dell’evento è iniziato con nove giocatori rimasti, Alan Sass è in testa con 2.775.000 in chips, con i migliori professionisti del poker internazionale come Daniel “”jungleman12″” Cates, Jason Koon e Ivey.
Alla fine è arrivata la resa dei conti finale tra Ivey e Cates, con il successivo gioco heads-up con una chip lead da 4 a 1.
Ivey è stato in grado di combattere e alla fine ha costruito un vantaggio suo rispondendo all’all-in dell’avversario e vincendo alla grande.

Ecco uno sguardo ai pagamenti e ai punti POY assegnati in questo evento:

Posto Giocatore Guadagni Punti POY
1 Phil Ivey 617.396 Dollari 504
2 Daniel Cates 415.870 Dollari 420
3 Gabe Patgorski 251.810 Dollari 336
4 Jason Koon 173.420 Dollari 252
5 Furkat Rakhimov 119.340 Dollari 210
6 Ivan Leow 89.570 Dollari 168
7 Alan Sass 72.800 Dollari 126
8 Wai Yong 63.440 Dollari 84
9 Mikhail Smirnov 61.490 Dollari 42

Poker a torneo, a marzo oltre il 73% del mercato nelle mani di Pokerstars, Sisal e Lottomatica

Anche a marzo il leader indiscusso del mercato del poker online a torneo si conferma Pokerstars, con una quota del 62,4%. A seguire Sisal (6,3%) e Lottomatica (5,5%). Pokerstars è da anni che mette tutte le altre poker room dietro di se. Novità invece per le posizioni numero 4 e numero 5, le quali vedono rispettivamente l’ingresso in classifica degli operatori Snaitech (5,5%) ed Eurobet (3,8%).
Fonte Agimeg

Benjamin Zamani vince il “$1.675 main event” alle WSOP Circuit di Las Vegas

Las vegas: 610 partecipanti al “$1.675 main event” alle WSOP Circuit al Planet Hollywood di Las Vegas. Montepremi garantito di 500.000 dollari vinto da Benjamin Zamani che si è portato a casa ben 192.152 dollari. Secondo classificato Ben Palmer che si intasca 118.849 dollari. Terzo posto per lo statunitense Barry Hutter che mette in cascina ben 86.907 dollari.